Regione Veneto

LE BORRACCE DI ACQUE VENETE PER GLI STUDENTI DELLA SCUOLA PRIMARIA, UN'INIZIATIVA PER L'AMBIENTE.

Pubblicata il 08/10/2020

Nell’ambito delle iniziative dedicate al mondo della scuola, Acquevenete aveva proposto in primavera la campagna “L’acqua di casa mia”,
che prevedeva la distribuzione agli alunni delle Scuole primarie della Provincia di Rovigo di una borraccia, per educare all’uso dell’acqua
di rubinetto e al rispetto per l'ambiente.
Un’iniziativa volta a sensibilizzare i più piccoli  sull’importanza  di  scegliere l’acqua  del rubinetto, alternativa   ecologica   all’uso   delle bottiglie di plastica, durante la scuola e nel tempo libero.   
Purtroppo   a   causa   della   pandemia   la distribuzione, che doveva avvenire a Marzo 2020, è stata fatta nei giorni scorsi al Comune e grazie anche alla collaborazione dell’Amministrazione Comunale di   Castelnovo Bariano,   verrà   consegnata   nei prossimi giorni ai bambini della Scuola Primaria.
Le borracce di Acquevenete   rappresentano   un importante progetto che ha l’obiettivo di educare al rispetto  dell’ambiente  e  rappresenta  un’azione strategica per le attività di sensibilizzazione e di costruzione di una coscienza civica.
 
Il Sindaco
Massimo Biancardi

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto